La zucca non serve per Haloween

Ho fatto un giro in rete e ho trovato zucche “capa di morte” o zucche “sculture”. Io invece la zucca la mangio. E allora ecco una ricetta semplice, semplice da fare in cinque minuti.

Occorrente:

400 g di zucca tagliata a fette sottili

400 g di paccheri di Gragnano

aglio, olio, peperoncino, pecorino grattugiato.

In una padella soffriggere l’aglio con l’olio ed il peperoncino, quindi aggiungere la zucca cuocendo a fuoco lento fin quando questa non diventi una crema.

Aggiungere la pasta cotta al dente ed il pecorino, se è il caso un poco d’acqua di cottura. Servire e buon appetito.

Annunci

Informazioni su fuoriservizio

wine and spirit consult
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...